cerca: » vai
busta newsletter gratuita

Documenti riservati agli abbonati

Anteprima di stampa versione stampabile


003b) Cassazione Civile, Sez. Unite, 27 maggio 1999, n. 311

La notifica del decreto di esproprio a chi non è il proprietario effettivo impedisce il decorso del termine di decadenza per opposizione alla stima nei confronti del proprietario effettivo - Validità ed efficacia del provvedimento ablativo - L'omissione o il ritardo della notificazione - Difetto di diligenza dell'espropriante nell'accertamento del titolare del bene sottoposto ad espropriazione - Il risarcimento del danno derivato dalla ritardata riscossione dell'indennità - Lesione del diritto soggettivo all'indennità.

 

L'accesso a questo documento è riservato agli abbonati: » Accedi


 

Vedi anche:

  • Iscriviti ora!
    Per avere accesso a tutti i servizi offerti, consulta le nostre modalità di abbonamento e offerte speciali.

  • Monitoraggio dell'attività giurisprudenziale
    La sezione giurisprudenza ti informa sulla giurisprudenza in materia, orientata secondo le singole fasi procedimentali.

  • Offerta speciale EsproSit
    Dalla collaborazione con Siteco Informatica nasce Espro-SIT LT, la soluzione chiavi in mano per la procedura espropriativa » vai




Copyright © 2003-2015 ConsulenzaEspropri.it Srl
Realizzazione siti internet Meravigliao.it