cerca: » vai
busta newsletter gratuita

Giurisprudenza: Sentenze generali

86) CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. UNITE CIVILI – ordinanza 7 dicembre 2016 n. 25044

(aggiornato al 19/12/2016)

Occupazioni illegittime della P.A. – Effettuate mediante “sconfinamento” (e cioè in un terreno diverso o più esteso rispetto a quello considerato dai presupposti provvedimenti amministrativi di approvazione del progetto).

85) CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. UNITE - sentenza 18 novembre 2016 n. 23462

(aggiornato al 28/11/2016)

Giurisdizione e competenza - Occupazioni illegittime della P.A. - Azione di restituzione dell’area e di risarcimento dei danni - Nel caso in cui l’occupazione sia avvenuta in difetto di dichiarazione di p.u. -
Giurisdizione dell’A.G.O.

84) Consiglio di Stato, Sez. IV, sentenza 19 ottobre 2015, n. 04777/2015

(aggiornato al 29/10/2015)

L’impugnazione dell’indennità determinata a seguito dell’espropriazione sanante, ex art. 42bis del T.U.E., è di competenza dell’A.G.O.

83) Corte costituzionale, sentenza n.71/2015, 11 marzo 2015, depositata 30 aprile 2015

(aggiornato al 05/05/2015)

Il procedimento di "espropriazione sanante" di cui all'art. 42bis non è incostituzionale

82) CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. UNITE CIVILI – sentenza 19 gennaio 2015 n. 735

(aggiornato al 28/01/2015)

Acquisizione di beni utilizzati, senza titolo, per scopi di interesse pubblico: la Corte di Cassazione, con sentenza a sezioni unite, abbandona l’istituto della cd. “occupazione acquisitiva” o “accessione invertita”

81) Consiglio di Stato, Sez. IV, sentenza 18 novembre 2014 n. 5665

(aggiornato al 03/12/2014)

L’usucapione acquisitiva si applica anche nel caso di occupazione usurpativa

80) Consiglio di Stato, sentenza n. 2779 del 29/05/2014

(aggiornato al 04/11/2014)

Determinazione dell’indennità dovuta nell’ipotesi di acquisizione sanante ex art. 42bis del T.U.E

79) TAR Campania, Salerno, Sez. I, Sent.n. 1352 del 9 luglio 2012

(aggiornato al 26/03/2013)

Occupazione acquisitiva; realizzazione dell'opera pubblica; su di un fondo illegittimamente occupato; obbligo dell'amministrazione di restituire al privato il bene illegittimamente appreso; fattispecie.

78) Consiglio di Stato, Sez. VI - Sentenza n.1438 del 15 marzo 2012

(aggiornato al 26/03/2013)

Emissione del provvedimento di acquisizione sanante ex art. 42bis – inammissibilità della domanda di restituzione dell’area e di risarcimento dei danni precedentemente avanzate dal proprietario.

77) Corte di cassazione – Sezione I civile – Sentenza 15 settembre 2011, n. 18859

(aggiornato al 28/11/2011)

Occupazione usurpativa – Carenza del potere di espropriazione – Illegittimità dell’occupazione fin dall’inizio – Conseguenze – Azione di risarcimento del danno – Prescrizione – Esclusione (Cc, articolo 2043)

76) Consiglio di Stato, sez. IV - Decisione 2 settembre 2011, n. 4970

(aggiornato al 20/10/2011)

Annullamento del procedimento espropriativo- Obbligo di restituzione- Alternativa

75) Corte di Cassazione – Sezione I civile – Sentenza 22 agosto 2011, n.17444

(aggiornato al 29/09/2011)

Occupazione appropriativa –Liquidazione dell’indennità risarcitoria – Presupposti – Fatto illecito della PA – Conseguenze – Obbligazione di valore – Configurabilià – Riconoscimento della rivalutazione monetaria e degli interessi legali anche di ufficio – Sussistenza (Cc, articolo 2043)

74) Corte di cassazione – Sezione I civile – Sentenza 20 giugno 2011, n.13455

(aggiornato al 29/07/2011)

Occupazione acquisitiva – Risarcimento del danno – Ristoro di qualsiasi pregiudizio subito dal proprietario – Incluso il minor valore della proprietà residua – Necessità – Obbligo di non penalizzare la posizione del proprietario in caso di espropriazione illegittima rispetto a quella ordinaria – Sussistenza. (legge 2359/1865 art. 40)

73) Corte di cassazione – Sezione I civile – Sentenza 9 maggio 2011, n. 10088

(aggiornato al 29/07/2011)

Per pubblica utilità - Irreversibile trasformazione di un’area occupata da un fabbricato – Risarcimento del danno – Liquidazione – Criterio del costo di ricostruzione dei manufatti demoliti – Applicabilità – Esclusione – Motivi.

72b) Cons. Giust. Amm. Sicilia, sent. 2.5.2011, n. 352

(aggiornato al 07/12/2011)

Occupazione illegittima di aree privata, somme dovute e titolo di risarcimento del danno; corresponsione di interessi anatocistici; esclusione.

72a) Cons. Giust. Amm. Sicilia, sent. 2.5.2011, n. 351

(aggiornato al 07/12/2011)

Occupazione senza titolo; danni conseguenti; risarcibilità.

72) Corte di cassazione – Sezione I civile – Sentenza 31 marzo 2011, n. 7514

(aggiornato al 23/05/2011)

Decreto di espropriazione – Annullamento da parte del giudice amministrativo – Illegittima occupazione del fondo privato – Obbligo di restituzione dell’immobile al proprietario – Sussistenza – Fenomeno dell’occupazione espropriativa – Opera intrinsecamente pubblica – Restituzione del bene – Esclusione. (Dpr 218/1978, art. 49)

71) Corte di cassazione, sezione I civile, sentenza 26 gennaio 2011, n.1846

(aggiornato al 04/03/2011)

Per pubblica utilità – Suolo edificabile – Risarcimento del danno – Mancanza di un valido esproprio al 30 giugno 1996 – Liquidazione – In base al valore venale del bene – Sussistenza. (Dpr 327/2001, articolo 55)

70) Corte Costituzionale, sentenza 293/2010 dell'8 ottobre 2010

(aggiornato al 11/10/2010)

Norme impugnate: Art. 43 del decreto del Presidente della Repubblica 08/06/2001, n. 327

69b) Consiglio di Stato Sezione IV, sentenza 3 agosto 2010 n. 5175

(aggiornato al 11/02/2011)

Risarcimento danni per illegittima occupazione e trasformazione aree; decreto di esproprio nullo e privo di giuridica efficacia; giudizio di ottemperanza; limiti di procedibilità; fondi occupati illegittimamente; proprietà; fattispecie; art.37, legge 1034/1971 e art.27, R.D. 1054/1924.

69) Corte di cassazione – Sezione I civile – Sentenza n. 9 aprile 2010, n. 8523

(aggiornato al 25/05/2010)

Per pubblica utilità – Occupazione appropriativa – Liquidazione dell’indennità – Criteri – Intervenuta modifica legislativa – Risarcimento commisurato al valore venale del bene – Applicabilità anche ai procedimenti in corso per i quali non è stato emesso valido decreto di esproprio alla data del 30 giugno 1996 – Sussistenza. (Legge 244/2007, articolo 2, comma 89)

68) Corte di cassazione – Sezione I civile – Sentenza 26 marzo 2010, n. 7268

(aggiornato al 07/05/2010)

Occupazione acquisitiva – Mancanza del decreto di esproprio – Determinazione dell’indennità da parte dell’espropriante – Natura dell’atto – Riconoscimento del diritto dell’ex proprietario al ristoro – Sussistenza – Atti interruttivi della prescrizione del diritto dell’ex proprietario – Configurabilità. (Cc, articolo 2943 e 2947)

67) Corte di cassazione – Sezione I civile – Sentenza 19 marzo 2010, n. 6688

(aggiornato al 07/05/2010)

Occupazione usurpativa – Presupposti – Irreversibile trasformazione del fondo – Necessità – Presenza sul terreno di solo manufatto prefabbricato – Sufficienza ai fini dell’occupazione usurpativa – Esclusione (Cc, articoli 2043 e 2058)

66) Corte di cassazione – Sezione I civile – sentenza 26 febbraio 2010, n. 4778

(aggiornato al 25/03/2010)

Occupazione appropriativi – Richiesta di risarcimento del danno – Legittimazione –Proprietario del bene al momento dell’irreversibile trasformazione del bene – Alienazione del fondo – Legittimazione attiva dell’acquirente nei confronti della Pa – Esclusione – Motivi.

65) Corte di cassazione – Sezione I civile – Sentenza 28 gennaio 2010, n. 1878

(aggiornato al 08/03/2010)

Per pubblica utilità – Assenza di un valido ed efficace provvedimento di esproprio – Risarcimento del danno – Valore venale del bene – Applicabilità – Anche ai giudizi in corso – Presupposti – Discussione sul quantum del risarcimento – Necessità (Legge 24 dicembre 2007 n. 244, articolo 2, comma 89, lettera e)

64) Corte di cassazione – Sezione I civile – Sentenza 28 gennaio 2010, n. 1876

(aggiornato al 24/02/2010)

Per pubblica utilità – Azione di risarcimento del danno – Per occupazione usurpativa e appropriativa – Differenti cause pretendi – Convertibilità di un’azione nell’altra – Esclusione – Motivi. (Legge 2359/1865, articolo 13)

63) Corte di cassazione – Sezione I civile –Sentenza 15 gennaio 2010, n. 556

(aggiornato al 11/02/2010)

Occupazione d’urgenza – Irreversibile trasformazione dell’area occupata – Proroga del termine dell’occupazione – Acquisto dell’area da parte della Pa – Alla data di scadenza dell’occupazione legittima – Diritto del proprietario dell’area al pagamento della sola indennità fino a quella data - Sussistenza (Legge 2359/1865)

62) Corte di cassazione, sezione I civile Sentenza 11 giugno 2009, n. 13578

(aggiornato al 21/07/2009)

Espropriazione in generale – Fenomeno dell’occupazione usurpativa – Individuazione – Criteri – Manipolazione del fondo di proprietà del privato avvenuto in assenza di dichiarazione di pubblica utilità – Occupazione di mero fatto del suolo - Sufficienza – Irreversibile trasformazione del fondo – Conseguenze – Illecito – Configurabilità – Diritto del privato al risarcimento del danno – Sussistenza.

61) Consiglio di Stato, sezione IV, decisione del 8 giugno 2009, n. 3509

(aggiornato al 25/06/2009)

Espropriazione – Procedimento illegittimo – Impugnazione giurisdizionale – Domanda di condanna al risarcimento danni in luogo della restituzione del bene – Natura della domanda.

60) Corte di cassazione Sez. I civile sentenza 8 maggio 2009, n. 10596

(aggiornato al 08/06/2009)

Occupazione appropriativa – Risarcimento del danno – Quantificazione – Sopravvenuta illegittimità costituzionale dell’articolo 5 bis della legge 359/1992 – Applicazione del valore venale – Anche ai giudizi in corso – Sussistenza. (Legge 244/2007, articolo 5-bis)

59) Consiglio di Stato Sezione IV Decisione n. 6636 del 30 dicembre 2008

(aggiornato al 27/01/2009)

Espropriazione - Procedura di acquisizione sanante - Presupposti - Irregolarità procedimento espropriativo - Inutilizzabilità del procedimento espropriativo per acquisire la proprietà dell'area. (Articolo 43 Dpr 327/2001).

58) Consiglio di Stato Sezione IV , Decisione 30 dicembre 2008, n. 6637

(aggiornato al 16/01/2009)

Espropriazione - Attività espropriative - Attività delegate all'impresa appaltatrice di opere pubbliche ­Occupazione sine titolo delle aree ­Occupazione precedente a decreto d'occupazione d'urgenza - Responsabilità dell'amministrazione appaltante - Non configurabile.

57) Corte di cassazione, sezione I civile, sentenza n. 43807 del 24 novembre 2008.

(aggiornato al 16/12/2008)

Occupazione espropriativa – elementi fondanti – condotta illecita della Pa – mancanza del titolo ablativo – conseguenze – obbligo di risarcire l’intero danno – Sussistenza. (Cc, articolo 2043)

56) Corte di cassazione, sezione I civile 2008, sentenza 5 settembre n.22396

(aggiornato al 25/09/2008)

Occupazione appropriativi – Suolo edificabile – Liquidazione dell’indennità –Dichiarazione di illegittimità del sistema di indennizzo – Vuoto normativo – Approvazione di una nuova legge – Liquidazione al valore venale – Applicazione anche ai giudizi in corso – Sussistenza. (Legge 244/2007, articolo 2, comma 89)

55) Corte di cassazione, sezioni unite civili, sentenza 29 agosto 2008, n. 21929

(aggiornato al 24/09/2008)

Occupazione usurpativa – Mancanza della dichiarazione di pubblica utilità o scadenza del termine di efficacia – Controversia – Domanda restitutoria del terreno e risarcitoria – Giurisdizione ordinaria – Sussistenza. (Dlgs 80/1998, articolo 34)

54) Corte di Cassazione, sezione I civile, sentenza 6 agosto 2008, n. 21247

(aggiornato al 24/09/2008)

Espropriazione di area privata – Realizzazione di alloggi di edilizia residenziale – Delega del Comune allo Iacp – Realizzazione del fenomeno dell’accessione invertita – Fatto illecito imputabile allo Iacp - Sussistenza – Obbligo di risarcire il danno al privato – Opera ultimata dallo Iacp nel periodo di occupazione legittima – Irrilevanza.

53) Corte di cassazione, sezioni unite civili, sentenza 31 luglio 2008, n. 20749

(aggiornato al 11/09/2008)

Indennità e canoni – Controversie – Giudice competente – Individuazione – Mancata contestazione del potere autoritativo della PA – Devoluzione della lite al giudice ordinario – Sussistenza.(legge 1034/1971)

52) Corte di cassazione, sezione I civile, sentenza 18 luglio 2008, n. 19962

(aggiornato al 06/08/2008)

Occupazione acquisitiva – Domanda di risarcimento del danno – Domanda proposta dal privato – Acquisto del bene successivo all’intervenuta occupazione acquisitiva – Legittimazione – Esclusione – Motivi – Acquisto automatico e a titolo originario del bene da parte della PA – Sussistenza.

51) Corte di cassazione, sezione I civile, sentenza 7 luglio 2008, n. 18611

(aggiornato al 29/07/2008)

Occupazione espropriativi – Responsabilità per l’illecito – Grava sull’ente che ha posto in essere le attività materiali – Lavori per altre amministrazioni – Corresponsabilià - Sussistenza – Anche dell’impresa appaltatrice – Configurabilità. (Legge 865/1971)

50) Corte di cassazione, sezione I civile, sentenza 11 giugno 2008 n. 15540

(aggiornato al 27/06/2008)

Occupazione usurpativa e acquisitiva – Presupposti – Differenze- Mancanza della dichiarazione di pubblica utilità nella prima – Scelta del proprietario di rinunciare alla proprietà – Sussistenza – valida dichiarazione di pubblica utilità nella seconda- Acquisto del bene da parte delle PA per fini di interesse generale - Sussistenza .

49) Corte di cassazione, sezione I civile, sentenza 16 maggio 2008 n. 12457

(aggiornato al 19/06/2008)

Piano per l’edilizia – Ripartizione di costruzione e spazi liberi – Natura – Funzione di variante al Prg – Esclusione -Atti interni a programma di edificazione – Mancanza dei requisiti di generalità e astrattezza. (Legge 359/1992)

48) Corte di cassazione sezione I civile sentenza 7 marzo 2008 n. 6195

(aggiornato al 16/04/2008)

Occupazione legittima – Decorso dei cinque anni – Realizzazione dell’opera – Mancanza del decreto di esproprio – Conseguenze – Realizzazione del fenomeno dell’accessione invertita – Acquisto dell’area da parte della Pa a titolo originario – Estinzione del diritto del proprietario – Configurabilità (Cc, articolo 2935/1865)

47b) Cassazione civile, ord. 20 marzo 2008, n. 7442, Sez. Unite

(aggiornato al 02/04/2009)

Area interclusa tra il vecchio e il nuovo tracciato di una strada statale pubblica non prevista nel progetto approvato dell'opera pubblica

47a) Cassazione civile, ord. 5 marzo 2008, n. 5925, Sez. Unite

(aggiornato al 02/04/2009)

Comportamenti illeciti della P.A.

47) Consiglio di Stato, sezione IV, decisione del 29 febbraio 2008, n. 795

(aggiornato al 26/03/2008)

Procedimenti espropriativi – Espropri a istanza dei privati – Espropri per realizzazione strutture alberghiere – Consentito. (Rd 1473/1938)

46c) Cassazione civile sez. I, sentenza n.3935 del 18 febbraio 2008

(aggiornato al 07/11/2008)

Corte Costituzionale, sentenze, efficacia, retroattiva; espropriazione per pubblica utilità; sentenza n. 348/2007; applicabilità ai giudizi pendenti in Cassazione.

46b1) Corte di cassazione, sezione I civile, n. 591 del 14 gennaio 2008

(aggiornato al 16/12/2008)

Effetti della sentenza della Corte Costituzionale n. 349/2007; applicazione del criterio del valore di mercato del bene occupato.

46b) Cassazione civile sez.I, sentenza n.2746 del 5 febbraio 2008

(aggiornato al 07/11/2008)

Annullamento da parte del giudice amministrativo degli atti della procedura ablativa; conseguenze.

46) TAR Campania – Napoli, sez. V –sentenza 9 gennaio 2008 n. 74

(aggiornato al 13/02/2008)

Espropriazione per pubblica utilità – Acquisizione sanante – Ex art. 43 D.P.R. N. 327 del 2001 – Adozione della relativa delibera – Competenza – E’ del Consiglio comunale ai sensi dell’art. 42 del D. L.vo n. 267 del 2000.

45) Corte di Cassazione, sezioni Unite Civili, Sentenza 19 dicembre 2007, n. 26732

(aggiornato al 25/01/2008)

Occupazione usurpativa – Perdita della proprietà da parte del privato – Risarcimento del danno – Richiesta – Giurisdizione del giudice ordinario – Sussistenza. (Dpr 327/2001, articolo 43)

44) Consiglio di Stato Sezione IV Decisione 16 novembre 2007, n. 5830

(aggiornato al 13/12/2007)

Opere pubbliche – Realizzazione su suolo altrui – Assenza valido titolo di esproprio – Conseguenze – Accessione invertita – Non configurabile – Ragioni – Disciplina articolo 43, Dpr 327, 1991

43) Sentenza Corte Costituzionale n. 349/2007

(aggiornato al 13/12/2007)

Dichirazione di incostituzionalità del comma 7bis dell'art. 5bis della legge n. 359/1092, come modificato dalla legge n 662/1996

42) Sentenza Corte Costituzionale n. 348 del 2007

(aggiornato al 13/12/2007)

Dichiarazione di incostituzionalità dei comma 1 e 2 dell'art. 5bis della legge n. 359/1992 e dei comma 1 e 2 del DPR n. 327/2001, Testo Unico sulle Espropriazioni

41) Corte di cassazione Sezioni unite civili ordinanza 27 giugno 2007, n. 14794

(aggiornato al 01/08/2007)

Decreto di esproprio o di occupazione – Richiesta giudiziale di annullamento – Di fronte al giudice amministrativo – Contestuale o successiva richiesta di risarcimento del danno – Giurisdizione amministrativa – Configurabilità.

40) Corte di cassazione Sezioni unite civili Sentenza 19 aprile 2007 n. 9324

(aggiornato al 23/05/2007)

Occupazione usurpativa – Richiesta di risarcimento del danno – Giurisdizione della magistratura ordinaria – Sussistenza (Dlgs 80/1998, articolo 34)

39) Corte di Cassazione, sez. I civile, sentenza n. 4700 del 28 febbraio 2007

(aggiornato al 27/03/2007)

Occupazione illegittima – Diritto all'indennità – Cessazione – Con irreversibile trasformazione del fondo – Esclusione – Scadenza della data indicata nel decreto di occupazione – Configurabilità (legge 359/1992, articolo 5-bis)

38-tris) Corte di cassazione sezione unite civili, sentenza 7 febbraio 2007 n.2688

(aggiornato al 18/03/2008)

Giurisdizione e competenza – Risarcimento dei danni – Richiesti nei confronti della P.A. – Per occupazione illegittima di un fondo – Ove la dichiarazione di pubblica utilità sia stata emessa senza indicare i termini iniziali e finali ex art. 13 della elgge 25 giugno 1865, n. 2359 – Giurisdizione dell’A.G.O. – Sussiste – Ragioni.

38) CONSIGLIO DI STATO, ADUNANZA PLENARIA - sentenza 9 febbraio 2006 n. 2

(aggiornato al 17/10/2006)

Giurisdizione e competenza - Risarcimento dei danni - Per lesione di interessi legittimi - Azione proposta dopo il passaggio in giudicato della sentenza del g.a. che annulla gli atti illegittimi - Giurisdizione amministrativa - Sussiste – Ragioni - Termine di prescrizione dell'azione - Decorrenza - Dalla data di passaggio in giudicato della sentenza dichiarativa dell'illegittimità dell'atto amministrativo - Quantificazione del valore dell'area - Nel caso in cui essa sia stata irreversibilmente trasformata - In mancanza di dati storici di confronto - Utilizzo del metodo della "stima analitica" - Possibilità – Sussiste - Pregiudizio subito da una impresa proprietaria dell'area - Quantificazione - Criteri - Individuazione.

38 bis) Corte di Cassazione Sezione II civile, sentenza 16 gennaio 2007, n. 869

(aggiornato al 02/04/2007)

Occupazione appropriativa – Fondamento – Dichiarazione della pubblica utilità – Necessità – Acquisizione della proprietà alla mano pubblica – Comportamenti della PA non collegati ad atti formali – Occupazione usurpativa – Applicazione dell'Istituto – Possibilità -Esclusione.

37) Corte di Cassazione, Sezioni unite civili, sentenza n. 15615 del 10 luglio 2006

(aggiornato al 03/08/2006)

Dichiarazione di pubblica utilità – Sopravvenuta inefficacia – Realizzazione dell'opera pubblica – Occupazione usurpativa – Configurabilità – Risarcimento del danno per la perdita del bene – Sussistenza.

36) Corte di Cassazione, Sezione I civile, sentenza n. 13585 del 12 giugno 2006.

(aggiornato al 03/08/2006)

Decreto di occupazione –Annullamento giurisdizionale – Al termine dell'opera pubblica – Incidenza sulla dichiarazione di pubblica utilità – Esclusione – Conseguenze – Realizzazione di un'occupazione appropriativa – Configurabilità – Liquidazione dell'indennità – Criteri. (legge 359/1992, articolo 5-bis)

35) Corte di Cassazione, Sezioni unite civili, sentenza n. 13431 del 9 giugno 2006

(aggiornato al 03/08/2006)

Occupazioni usurpative: per la Corte di Cassazione sui risarcimenti decide il giudice ordinario

34) Corte Costituzionale, Sezione I civile, sentenza n. 11887 del 20 maggio 2006.

(aggiornato al 06/07/2006)

ESPROPRIAZIONE PER PUBBLICA UTILITA' – ACCESSIONE INVERTITA – CRITERI DI DETERMINAZIONE DELL'INDENNIZZO RISARCITORIO – QUESTIONE DI LEGITTIMITA' COSTITUZIONALE

33) Corte Costituzionale, sentenza n. 191 del 10 maggio 2006

(aggiornato al 24/05/2006)

La Corte Costituzionale boccia una norma del Testo Unico sulle espropriazioni.

32) Corte di Cassazione, Sezione unite civili, ordinanza 8 marzo 2006, n. 4894

(aggiornato al 26/04/2006)

Espropriazione – Incompleta realizzazione dell'opera pubblica – Scadenza del termine fissato per l'ultimazione dell'opera – Domanda di retrocessione – Proponibilità al giudice ordinario – Condizioni – Intervenuta dichiarazione di inservibilità dell'area – Necessità – Mancanza della dichiarazione – Giurisdizione amministrativa – Sussistenza (Legge 2359/1865, articolo 61)

31) Corte di Cassazione, sez. I Civile sentenza n. 2824 del 8 febbraio 2006.

(aggiornato al 01/03/2006)

Occupazione acquisitiva – Assenza del decreto ablatorio – Offerta o deposito dell'indennità da parte dell'espropriante – Natura degli atti – Riconoscimento del diritto del proprietario a un ristoro patrimoniale – Conseguenze – Interruzione della prescrizione – Configurabilità. (Cc, articolo 2947).

30) Corte di cassazione Sezione I civile, sentenza 26 gennaio 2006, n. 1526

(aggiornato al 17/02/2006)

Occupazione illegittima di un suolo agricolo - Liquidazione del danno - Valore intermedio tra quello agricolo ed edificatorio - Possibilità - Condizioni. (Legge Legge 359/1992, articolo 5-bis)

29) Corte di cassazione Sezione I civile, sentenza 24 novembre 2005, n. 24819

(aggiornato al 12/01/2006)

Occupazione usurpativa – Spossessamento del proprietario e trasformazione fisica del terreno – Destinazione impressa dalla pubblica amministrazione – Impossibilità per il danneggiato di utilizzare l'area in maniera difforme – Risarcimento del danno – Sussistenza- Tacita approvazione di pubblica utilità - Nuova approvazione del progetto – Irrilevanza – (Legge 2359/1865)

28) CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL'UOMO Sez. I, sent. Colazzo c. Italia, 13 ottobre 2005

(aggiornato al 12/01/2006)

Tutela della proprietà - occupazione appropriativa - Violazione

27) Corte di Cassazione Sezione I civile Sentenza 19 Agosto 2005 n. 17022

(aggiornato al 12/01/2006)

Cessione volontaria del terreno – Sottoscrizione di un atto d'obbligo da parte del proprietario – Mancata stipula dell'atto – Assenza di autorizzazione all'occupazione dell'area – Possibilità per il proprietario di chiedere l'indennizzo - Esclusione

26) Corte Europea dei Diritti dell'Uomo, sent. Colacri c. Italia, 15 luglio 2005 sez. I

(aggiornato al 12/01/2006)

Tutela della proprietà; violazione dell'art. 1, prot. 1 CEDU.

25) CORTE DI CASSAZIONE - SEZIONI UNITE CIVILI - ORDINANZA 8 LUGLIO 2005, n. 14340

(aggiornato al 12/01/2006)

Irreversibile trasformazione del fondo – Mancanza del decreto di esproprio – Applicazione del principio dell'accessione invertita – Richiesta di risarcimento del danno – Giurisdizione della magistratura ordinaria – Sussistenza. (Dlgs 80/1998, articolo 34)

24) Corte di cassazione sez. 1 civile, sentenza n. 13001 del 17 giugno 2005

(aggiornato al 12/01/2006)

Appropriativa; usurpativa; differenze; conseguenze; deduzione che si è di fronte a occupazione usurpativa; deduzione in sede di legittimità per la prima volta; esclusione.

23 c) Corte di Cassazione, sez. I Civile, sentenza del 27 maggio 2005, n. 11322

(aggiornato al 28/02/2006)

Delega dell'esecuzione delle opere; ultimazione dell'opera pubblica da parte del delegato prima della scadenza del termine di occupazione legittima; responsabilità del delegato; esclusione.

23 b) Corte di Cassazione, sez. I Civile, sentenza del 20 maggio 2005 n. 10668

(aggiornato al 28/02/2006)

Tempestività dell'esercizio dell'azione di opposizione alla stima da parte dell'espropriato; conseguenze.

23 a) Corte di Cassazione Sezione I civile Sentenza 5 maggio 2005 n. 9361

(aggiornato al 28/02/2006)

Per pubblico interesse (o utilità) - risarcimenti del danno - periodo compreso tra occupazione e irreversibile trasformazione del suolo - spettanza.

22) Corte di Cassazione Sezione I civile Sentenza 12 aprile 2005 n. 7545

(aggiornato al 12/01/2006)

Per pubblica utilità – Scadenza del termine finale – Decreto di esproprio successivo – Illegittimità – Disapplicazione da parte del giudice – Opera tempestivamente eseguita – Irrilevanza.

21) Corte di Cassazione Sezione I civile Sentenza 12 aprile 2005 n. 7545

(aggiornato al 12/01/2006)

Occupazione appropriativa – Risarcimento del danno – Irreversibile trasformazione del fondo – Requisito del diritto del proprietario all'indennizzo – Condizione dell'azione – Sussistenza al momento della decisione – Esaminabilità da parte del giudice – Sussistenza.

20) Corte di Cassazione Sezione I civile Sentenza 12 aprile 2005 n. 7545

(aggiornato al 12/01/2006)

Scadenza del termine di occupazione – Impossibilità di restituzione del bene – Impossibilità di restituzione del bene – Titolare del potere espropriativi – Addebitabilità dell'illecito – Realizzazione da parte di un terzo – Addebitabilità a quest'ultimo – Condizioni.

19) Corte di Cassazione Sezione I civile Sentenza 12 aprile 2005 n. 7545

(aggiornato al 12/01/2006)

Occupazione appropriativi – Risarcimento del danno – Determinazione – Criteri.

18) CORTE DI CASSAZIONE - SEZIONE I CIVILE - SENTENZA 16 FEBBRAIO 2005 N. 3120

(aggiornato al 12/01/2006)

Occupazione temporanea e d'urgenza - Occupazione espropriativa - Mancanza di autorizzazione dell'occupazione - Diritto al risarcimento del danno - Prescrizione - Decorrenza - Individuzione. (Cc, articolo 2935)

17) CORTE DI CASSAZIONE - SEZIONE I CIVILE - SENTENZA 16 FEBBRAIO 2005 N. 3119

(aggiornato al 12/01/2006)

Occupazione temporanea e d'urgenza - Risarcimento del danno - Occupazione espropriativa di suolo edificabile - Risarcimeento del danno - Determinazione - Perdita dei frutti pendenti - Specifico ristoro - Esclusione - Fondamento. (Legge 359/1992, articolo 5-bis)

16) CORTE DI CASSAZIONE - SEZIONI UNITE CIVILI - SENTENZA 14 GENNAIO 2005 N. 600

(aggiornato al 12/01/2006)

Controversie in tema di accessione invertita - Risarcimento del danno - Giurisdizione del giudice ordinario - Sussistenza. (Dlgs 80/1998, articolo 34)

15) CORTE DI CASSAZIONE -SEZIONI UNITE CIVILI - Sentenza 14 gennaio 2005, n.600.

(aggiornato al 12/01/2006)

Occupazione usurpativa - Domanda di risarcimento del danno - Articolo 34 del Dlgs n.80 del 1998 del testo originario - Giurisdizione del giudice ordinario - Sussistenza - Fondamento.(Dlgs 80/1998, articolo 34).

14) CORTE DI CASSAZIONE - SEZIONI UNITE CIVILI - ORDINANZA INTERLOCUTORIA 7 DICEMBRE 2004 N. 22893

(aggiornato al 12/01/2006)

Occupazione usurpativa - Mancanza di una dichiarazione di pubblica utilità dell'opera da realizzare - Fenomeno dell'accessione invertita - Realizzazione - Esclusione - Mero fatto illecito generatore di un danno - Sussistenza - Controversie - Giudice ordinario - Devoluzione - Configurabilità. (Dlgs 80/1998, articolo 34, come modificato dall'articolo 7 della legge n. 205 del 2000)

13) CORTE DI CASSAZIONE - SEZ. I CIV.- SENTENZA 15 NOVEMBRE 2004 N. 21621

(aggiornato al 12/01/2006)

Proroga legale del termine finale dell' occupazione d'urgenza

12) CORTE DI CASSAZIONE - SEZ. I CIV.- SENTENZA 29 SETTEMBRE 2004 N. 19527

(aggiornato al 12/01/2006)

Decreto di occupazione.

11) CORTE DI CASSAZIONE - SEZ. I CIV.- SENTENZA 23 SETTEMBRE 2004 N. 19075

(aggiornato al 12/01/2006)

Occupazione temporanea e d'urgenza - Accessione invertita.

10) CORTE DI CASSAZIONE - SEZ. I CIV.- SENTENZA 28 AGOSTO 2004 N. 17206

(aggiornato al 12/01/2006)

Occupazione temporanea e d'urgenza - Occupazione acquisitiva - Risarcimento del danno - Prescrizione - Atti interruttivi - Configurabilità - Fattispecie. (Cc, articolo 2043 e 2944).

09) Corte di Cassazione - Sez. I Civile - Sentenza 24 maggio 2004 n. 9899

(aggiornato al 12/01/2006)

Prezzo di retrocessione - Determinazione - Utilizzazione edificatoria non sussistente all'epoca della determinazione (legge n 2359 artt. 60 e 63 - legge n. 359/19929)

08) CORTE DI CASSAZIONE - SEZ. I CIV.- SENTENZA 17 FEBBRAIO 2004 N. 3007

(aggiornato al 12/01/2006)

Il termine stabilito dalla dichiarazione di pubblica utilità, se più breve, prevale su quello stabilito dal decreto di occupazione.

07) CORTE DI CASSAZIONE - SEZ. I CIV.- SENTENZA 9 GIUGNO 2004 N. 10889

(aggiornato al 12/01/2006)

Occupazione temporanea e d'urgenza - Liquidazione dell'indennità - Determinazione - Rapporti con l'azione di risarcimento danni da occupazione appropriativa - Diversità - Sussistenza - Conseguenze - Convertibilità reciproca delle domande - Esclusione. (Cc, articolo 2043; legge 2359/1865, articolo 13).

06) Sentenza Corte Costituzionale n. 73 del 2004

(aggiornato al 12/01/2006)

Trattasi della sentenza con la quale la Corte Costituzione ha respinto il ricorso della Stato contro alcuni aspetti della legge regionale dell'Emilia Romagna n. 37 del 19 dicembre 2002, come modificata dalla legge n. 10 del 3 giugno 2003.

05) CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV - Sentenza 11 aprile 2002 n. 1986

(aggiornato al 12/01/2006)

(interesse al ricorso)

04) CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I - Sentenza 11 agosto 2000 n. 10679

(aggiornato al 12/01/2006)

(risarcimento danni)

03) CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I - Sentenza 15 gennaio 2000 n. 415

(aggiornato al 12/01/2006)

(presupposto della dichiarazione di pubblica utilità)

02) TAR LAZIO, SEZ. I - Sentenza 24 luglio 1997 n. 1172

(aggiornato al 12/01/2006)

(occupazioni abusive)

01) TAR LOMBARDIA - Sentenza 6 giugno 1997 n. 906

(aggiornato al 12/01/2006)

(convenzione parti)




Copyright © 2003-2015 ConsulenzaEspropri.it Srl
Realizzazione siti internet Meravigliao.it