cerca: » vai

consultazione gratuita di documenti relativi al mondo delle espropriazioni

Anteprima di stampa versione stampabile


Nella determinazione del valore venale di terreni edificabili deve avere rilievo lo stato e i costi di urbanizzazione

Ultimo aggiornamento: 13/05/2010

 

La Corte di Cassazione, con la sentenza richiamata, ha specificato che, in tema di espropriazione, devono assumere rilevanza, in sede di individuazione del valore di mercato di aree edificabili, i profili attinenti agli oneri di urbanizzazione rilevabili al momento dell’esproprio. Nella metodologia di stima, conseguentemente, deve essere considerata la preesistenza di opere che assicurano l’immediata utilizzazione edificatoria dell’area o vuoi, all’opposto, l’inesistenza di siffatte opere.
Tale criterio è certamente garantito delle metodologie descritte nell’apposita guida disponibile per gli utenti del sito (Guida n. 12 - Aree edificabili: stima del valore venale ) in particolare dai modelli di stima a costo di trasformazione ( Modello I/1/8. Stima, del valore venale di terreni residenziali: procedimento analitico a costo di trasformazione; Modello I/1/9: Stima, del valore venale di terreni industriali:procedimento analitico a costo di trasformazione).

 

Vedi anche:

  • Riduci i rischi di errore e di contenzioso sugli atti che devi adottare!
    E' attivo il nuovo servizio di orientamento procedimentale, validazione atti e perizie.

  • Monitoraggio dell'attività giurisprudenziale
    La sezione giurisprudenza ti informa sulla giurisprudenza in materia, orientata secondo le singole fasi procedimentali.

  • Hai subìto un esproprio? Ti serve aiuto?
    L'angolo degli espropriati è il servizio di orientamento ed aiuto per i proprietari di immobili oggetto di espropriazione.




Copyright © 2003-2021 ConsulenzaEspropri.it Srl
Realizzazione siti internet Meravigliao.it